Jump to Navigation

VITAMINA D ED OSTEOPOROSI: TRA LUCI ED OMBRE

Data Pub: 
16/05/2019

Il crescente interesse per la vitamina D è dimostrato dalla significativa mole di lavori scientifici che quotidianamente negli ultimi anni sono apparsi nella letteratura medica. Da sempre considerata una vitamina chiave nei meccanismi che regolano il metabolismo minerale ed osseo, la vitamina D è stata associata a diverse patologie di interesse polispecialistico.

Il razionale della sua possibile azione biologica su diversi organi e tessuti è rappresentato dalla distribuzione ubiquitaria del suo recettore che, in determinate condizioni, renderebbe possibile alcuni effetti, in passato nemmeno ipotizzati, per questa vitamina.

L'incontro da noi promosso ha lo scopo di riconsiderare le azioni classiche della vitamina D alla luce delle più recenti acquisizioni scientifiche e di evidenziare quali le ombre sul suo impiego in azioni non classiche e quanto altro resta ancora da scoprire e sperimentare.

La giornata che vedrà tra i relatori alcuni ospiti esterni all'Università di Messina esperti nell'ambito del metabolismo minerale, sarà occasione di dibattito e di confronto sull'impiego clinico della vitamina tra vecchie e nuove possibili indicazioni. 

 

Programma

 

 

 



Main menu 2